Categorie
Eventi

14° Workshop Tematico AIT-ENEA

Sul sito di ENEA tutte le informazioni e il link per l’iscrizione

Format per la sottomissione (che dovrà essere in inglese)


TELERILEVAMENTO APPLICATO ALLA GESTIONE DELLE RISORSE IDRICHE
6-7 giugno 2024, Sala dell’Oratorio San Filippo Neri – Via Manzoni 5, Bologna

06-06-2024 – ore 10,30-18.30 – Sessioni Tecnico-Scientifiche con relazioni
07-06-2024 – 9.30-12.30 – Tavolo di discussione: progetti, servizi, applicazioni

Extended abstract: 3pp comprese figure

Scadenza invio: 30 aprile

Topics: groundwater, ghiacciai, agricoltura, uso del suolo, acque superficiali (fiumi, laghi), umidità nel suolo, rischio idrogeologico, siccità, irrigazione, fabbisogno idrico

L’edizione 2024 del Workshop tematico, co-organizzata da ENEA e dall’Associazione Italiana di Telerilevamento (AIT), esplora il tema delle applicazioni del telerilevamento alle risorse idriche, che stanno rivestendo un ruolo sempre più importante nel contesto ambientale, sociale ed economico. I recenti eventi meteorologici estremi connessi al cambiamento climatico hanno dimostrato la fragilità della nostra società rispetto al tema dell’approvvigionamento idrico, sia esso inteso al consumo umano, animale, agricolo o industriale. Conoscere e misurare i fabbisogni irrigui, modellizzare i flussi e le riserve delle acque meteoriche e il loro rapporto con le diverse componenti territoriali alla scala regionale sono diventati temi strategici in cui i dati e le tecniche proprie dell’Osservazione della Terra e dell’informazione geografica stanno entrando pesantemente. Sono ormai ben note le loro enormi potenzialità connesse alla mappatura dei cambiamenti di uso del suolo, al monitoraggio dinamico della vegetazione e dei suoli, alla caratterizzazione della criosfera, alla stima e rappresentazione dei flussi e dei regimi termici. Dati ottici, termici e radar da missioni satellitari scientifiche e commerciali ad acquisizione continuativa, resi facilmente fruibili tramite lo sviluppo di prodotti e servizi downstream, stanno diventando strumenti ordinari per la comprensione e gestione dei processi territoriali, inclusi quelli relativi alle componenti idrologiche del sistema. Misure di evapotraspirazione, bilanci idrici e stima dell’umidità dei suoli, quantificazione delle deformazioni superficiali collegabili alle ricariche di falda, determinazione dei livelli di contaminazione dell’acqua e dei suoli allagati, perimetrazione e caratterizzazione di aree esondate, mappatura delle coperture nevose e dei ghiacciai, sono solo alcune delle applicazioni del telerilevamento in ambito idrologico.
La possibilità di affrontare questi problemi con visione sinottica ad area vasta (piccola scala) rendono il telerilevamento strumento insostituibile per le politiche territoriali, in particolare in supporto ai processi decisionali relativi alla gestione dell’acqua, contingentemente e in prospettiva. E’ infatti noto come il ricorso a serie multitemporali estese di dati satellitari sia ampiamente utilizzato per analizzare e prevedere gli effetti del cambiamento climatico sui processi idrologici e vegetali, nel tentativo di capitalizzarne le deduzioni per sviluppare strategie efficaci (i) per la mitigazione del rischio associato; (ii) per l’individuazione delle aree più vulnerabili ai fini di una prioritizzazione ragionata degli interventi mitigatori.

Categorie
Eventi

Save the date! 14° Workshop Tematico AIT-ENEA | Telerilevamento applicato alla gestione delle risorse idriche 

Sono pubblicati il PROGRAMMA del Workshop tematico e il Volume “Telerilevamento applicato alla gestione delle risorse idriche” a cura di Elena Candigliota e Francesco Immordino – ENEA

Categorie
Premi

Premio tesi di laurea “Eugenio Zilioli” – 19° Edizione 2024

L’Associazione Italiana di Telerilevamento (AIT), unitamente al CNR-IREA Milano, bandisce un premio per una tesi di laurea per onorare la memoria del dott. Eugenio Zilioli, già responsabile della Sezione IREA di Milano e co-fondatore dell’AIT, costituita nel 1986.
Il premio per l’anno 2024 è di euro 2.000 e riguarderà una tesi di Laurea Magistrale, conseguita nel periodo maggio 2023-aprile 2024, relativa al telerilevamento multi-sorgente ottico e radar applicato alle tematiche dell’ambiente e del territorio
Sono ammessi a concorrere al premio candidati che abbiano conseguito la laurea con votazione minima di 106/110 presso una Università italiana.

Le domande devono pervenire entro il 31 luglio 2024

Leggi il Bando

Scarica la domanda di partecipazione

Categorie
Premi

Esiti del “Premio per Tesi di Dottorato di Ricerca nel campo dell’Osservazione dellaTerra e dell’Innovazione Algoritmica applicata alla Politica Agricola Comune (PAC) – Edizione 2024”

Il 17 maggio si è riunita la Commissione giudicatrice della procedura di valutazione “Premio per Tesi di Dottorato di Ricerca nel campo dell’Osservazione dellaTerra e dell’Innovazione Algoritmica applicata alla Politica Agricola Comune (PAC) – Edizione 2024”, composta da:
Prof. Enrico Corrado BORGOGNO MONDINO (Presidente AIT)
Prof. Piero BOCCARDO (Consigliere AIT)
Dott. Salvatore CARFÌ (AGEA)

Risulta vincitore del premio Filippo SARVIA: Doctoral School in Agricultural, Forest and Food Sciences – Department of Agriculture, Forest and Food Sciences – Università degli Studi di Torino (XXXVI ciclo) con la tesi dal titolo: “Possible Roles of Multi Temporal Optical Remote Sensing within the CAP Framework: towards Operational Services for Controls by Paying agencies”

Il vincitore riceverà il premio il 28 Maggio 2024 in occasione della Conferenza IACS Community Exchange (ICE) 2024 (Roma 28-30 Maggio 2024)

Categorie
Bando

Avviso pubblico per il conferimento di incarichi di collaborazione

L’Istituto Zooprofilattico Sperimentale dell’Abruzzo e del Molise con sede a Teramo (www.izs.it). ha emanato due avvisi pubblici che riguardano da un lato laureati in Scienze Statistiche, dall’altro analisti di immagini satellitari e modelli spaziali.

Questa opportunità può essere un’ottima occasione per laureati e dottorandi interessati alla ricerca e all’innovazione nel campo della salute animale, dell’uomo e dell’ambiente.

Avviso pubblico per il conferimento di incarico di collaborazione relativo alla figura di “Analista di Remote Sensing e modellistica spaziale”

Avviso pubblico per il conferimento di incarico di collaborazione relativo alla figura di “Statistico”

La domanda di partecipazione all’avviso in oggetto deve pervenire, entro e non oltre le ore 14.00 del giorno 14 giugno 2024, solo ed esclusivamente tramite l’apposita scheda presente all’interno del sito dell’Istituto.

Categorie
Eventi

Beyond the Canopy: TECHNOLOGIES AND APPLICATIONS OF REMOTE SENSING

ISPRS Technical Commission III is dedicated to the technologies and applications of remote sensing. It is jointly hosted by Brazil and France from 2022 to 2026 and its mid-term symposium will be held in Belém, Brazil, on 4-8 November 2024, together with the Latin-American remote sensing symposium SELPER and several tutorials and thematic workshops, including South America Water from Space IV and Geo-Information for Disaster Management (Gi4DM).

Here all the Information

Important Dates

Registration

Registration opening: April, 2024
Early registration deadline: June 30, 2024
Standard registration deadline: September 30, 2024
Symposium: November 4-8, 2024

Paper Submission

Call for Papers: March 1, 2024
Paper/abstract submission deadline: Postponed to April 26, 2024
Notification Authors: May 30, 2024
Camera-ready Papers: July 15, 2024

Categorie
Bando Premi

Premio per Tesi di Dottorato di Ricerca nel campo dell’Osservazione dellaTerra e dell’Innovazione Algoritmica applicata alla Politica Agricola Comune (PAC) – Edizione 2024

L’Associazione Italiana di Telerilevamento (AIT), unitamente ad AGEA (Agenzia per le
Erogazioni in Agricoltura), bandisce un premio per una Tesi di Dottorato di Ricerca
nel campo dell’Osservazione della Terra e dell’Innovazione Algoritmica applicata
alla Politica Agricola Comune (PAC).

Per il 2024 possono concorrere al Premio tesi di Dottorato (discusse o in fase
di discussione), sviluppate attorno al tema oggetto del bando, relative al XXXVI
ciclo.

La documentazione deve essere inviata, mediante PEC, entro il 10 maggio 2024,
al seguente indirizzo di posta elettronica: ait@pec.aitonline.org mettendo in copia: info@aitonline.org.

Il premio verrà consegnato, alla presenza della Commissione e di rappresentanti del
Ministero dell’Agricoltura, della Sovranità Alimentare e delle Foreste nel corso della
Conferenza IACS Community Exchange (ICE) 2024 che si terrà a Roma dal 28 al 30
Maggio 2024
.

Scarica il bando e i fac-simili per candidarti.

Categorie
Eventi

Open Call for CAMS & C3S use cases related to Public Health, Energy, UN SDGs & the Paris Agreement

Through this Open Call, we are collecting, on behalf of ECMWF (which implements the Copernicus Atmosphere Monitoring Service (CAMS) and Copernicus Climate Change Service (C3S) of the EU’s Copernicus Programme), use cases that showcase diverse applications that harness the substantial capabilities of CAMS and C3S data products and services in order to better assess their societal value in the selected market areas.

As a partner of EARSC, we would be very grateful if you could spread the word within your network/community. The deadline for submitting a use case is 5 April 2024. More information about the Open Call and the application process can be found here (Submit your CAMS & C3S use case – EARSC).

Categorie
Eventi Notizie

13TH EARSEL WORKSHOP ON FOREST FIRES 2024

Remote Sensing of Forest Fires:
Lessons learned and future challenges
under a changing climate

Il 19-20 settembre 2024 si terrà a Milano, presso l’Area Territoriale di Ricerca di Milano 1 (AdRMi1), il 13° workshop EARSeL sugli incendi boschivi dal titolo “Remote Sensing of Forest Fires: Lessons learned and future challenges under a changing climate” (https://forest-fires.earsel.org/workshop/13-FF-2024/).

Nei due giorni dedicati alla tematica del monitoraggio degli incendi con dati di Osservazione della Terra in tutte le sue fasi (e.g. rischio e pericolo, previsione, impatti, emissioni) si riuniranno scienziati, esperti di settore, enti locali, manager, nazionali ed internazionali coinvolti nella previsione ed monitoraggio degli incendi boschivi e dei loro impatti sulla biosfera nel quadro della crisi climatica e dei cambiamenti climatici attesi.

Il workshop è organizzato in un’unica sessione plenaria orale e una sessione poster: la presentazione degli abstract è aperta fino al 31 marzo 2024 (click here to submit an abstract).

Categorie
Eventi

EO FOR AGRICULTURE UNDER PRESSURE

2024 WORKSHOP

There is a steadily growing pressure on agriculture and the entire food system to increase the global production, while at the same time ensuring healthy, nutrient-rich products and sustainability both in the terms of sufficient income for farmers and in terms of impact on the soil and other inputs, as well as on the environment and the climate.

European Space Agency (ESA), the European Commission (EC), the World Food Programme (WFP), the Food and Agriculture Organization (FAO) and GEOGLAM are co-organising the EO for Agriculture Under Pressure 2024 Workshop in order to present and discuss the state of the art, evolving needs, and priority areas for future projects of Horizon Europe and FutureEO.

Here all the information 

Abstract submission closure extended to 28 February